Inserisci la tua mail, registrati e accedi immediatamente a tutti i contenuti FREE!
mail*:
La tua mail non sarà mai fatta oggetto di spam da parte nostra! Garantito!
+ di 25.000 iscritti attivi
Imprese piemontesi del settore tessile: contributi per consulenza specialistica

Data: 24/04/2019

Quando scade: Fino ad esaurimento delle risorse

La Regione Piemonte ha attivato lo sportello per la presentazione delle domande sulla "Azione 2.a) Servizi di consulenza specialistica per la definizione di piani di sviluppo e rilancio rivolti ad imprese".

La Misura agevola l'acquisizione, da parte delle imprese appartenenti al settore tessile, dell'ICT applicato e delle lavorazioni meccaniche, che si trovino in stato di pre-crisi o crisi reversibile, di servizi di consulenza specialistica per la definizione di piani industriali di sviluppo e rilancio, e servizi di accompagnamento per l'implementazione degli stessi.

In aggiunta ai predetti servizi sono previste anche consulenze per diversificare la produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi e/o la trasformazione del processo produttivo.

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per l'utilizzo di servizi di consulenza specialistica sopra descritti, forniti obbligatoriamente dai professionisti selezionati tramite apposito Avviso, consultabili nella pagina di dettaglio dell'agevolazione.

Il contributo è pari al 50% delle spese ammissibili, con soglia massima:

- fino a 70.000,00 euro per le imprese con minimo 20 e massimo 50 occupati,

- fino a 140.000,00 euro per le imprese con oltre 50 occupati.

Domande fino ad esaurimento delle risorse disponibili

+ info